Tutti gli articoli

Terzo bistrò dei racconti a Treyvaux, FR (in francese)

Il terzo Bistrò dei racconti si è svolto nel centro nazionale del movimento “ATD Quarto Mondo” a Treyvaux, Canton Friburgo. Si è tenuta esclusivamente in francese. Hanno partecipato circa quaranta persone colpite da misure sociali coercitive provenienti da tutti i cantoni della Svizzera romanda, ma anche dai cantoni di Berna e Argovia e dalla vicina Francia.

Ancora una volta, storie di vita e destini sono stati scambiati in piccoli gruppi tra le vittime e i volontari di ATD Quarto Mondo. Nella storia del caffè e del pranzo insieme, si è creata un’atmosfera densa e benevola nei confronti di tutti. Le risposte alla domanda: “Che cosa mi ha fatto sopportare e sopportare il mio destino” sono state accolte con rispetto e apprezzamento. Un partecipante l’ha spiegato così: “Quando le persone interessate raccontano ad altre persone dei nostri collocamenti, alcune persone non sono interessate e dicono: oh, è passato molto tempo. E per coloro che possono ascoltare, per loro la crudeltà e la violenza diventano rapidamente troppe. Impariamo a non dire più niente e nessuno di noi stessi. Ma qui nel bistrò dei raccontisappiamo tutti di cosa si tratta e ci interessiamo l’uno all’altro e ci ascoltiamo l’un l’altro per tutto il tempo necessario!

Il pomeriggio è stato aperto dalla Consigliera nazionale Ursula Schneider Schüttel. Sono state mostrate opere d’arte e di artigianato degli interessati. Con questi, hanno dato un’espressione visibile ai loro destini, per lo più difficili, in dipinti, quadri e sculture, anche artigianali. Durante la revisione di queste opere sono emersi molti impulsi per discussioni e approfondimenti. Altri partecipanti sono stati incoraggiati ad esprimere le loro esperienze. A questo hanno contribuito anche le foto e i quadri che i partecipanti avevano portato con sé a Treyvaux.

I partecipanti si sono rivolti all’ Bistrò dei racconti per dare la possibilità di partecipare ad altre persone che forse non hanno mai avuto la possibilità di parlare. Chiedevano inoltre che le misure di assistenza obbligatoria adottate prima del 1981 nei centri di formazione per le professioni sociali e di insegnamento venissero raccontate, in modo da non ripeterle.

Chi è il movimento ATD Quarto Mondo?
“ATD Quarto Mondo” è un movimento internazionale che si batte per la dignità di tutti. In particolare, afferma i diritti umani delle persone in condizioni di estrema povertà. Con il sostegno materiale, ma anche con la promozione dell’educazione in collaborazione con i più poveri, vuole affrontare e aiutare a superare la povertà estrema. ATD Quarto Mondo esiste in Svizzera dal 1967 e il suo centro nazionale si trova a Treyvaux nel Canton Friburgo. È stata fondata da padre Joseph Wresinski per riunire famiglie separate dalla povertà.

ATD Quart Monde ha sostenuto molte vittime di misure sociali coercitive e le ha aiutate a fare i conti con il loro destino. Il risultato è una collezione unica di dipinti, sculture, artigianato e altri oggetti espressivi. L’esperienza di ATD Quart Monde nel lavoro con le vittime raccomanda inoltre il movimento come partner collaborativo per il Bistrò dei racconti.

https://www.atd-viertewelt.ch/


Articoli recenti

Tutti gli articoli

Partecipate al Bistrò dei racconti

Non dispongo di un indirizzo e-mail

Se desiderate ricevere gli inviti ai vari eventi del Bistrò dei racconti e contributi specifici sul tema, iscrivetevi alla nostra newsletter.


I dati saranno utilizzati esclusivamente ai fini della trasmissione degli inviti e dei vari contributi e non saranno in alcun modo inoltrati a terzi. L’iscrizione alla newsletter può essere revocata in qualsiasi momento (ulteriori informazioni in merito alla protezione dei dati).