Tutti gli articoli

Leggere e fermarsi un attimo, godersela, e ridere, per diventare forti.

Una storia

Di Khalil Gibran, il profeta

A proposito di amicizia

E un giovane ha detto: “Parlaci dell’amicizia. E lui rispose e disse:

Il tuo amico è la risposta ai tuoi bisogni. È il campo che si semina con amore e si raccoglie con gratitudine.

E lui è il vostro tavolo e il vostro focolare.

Perché tu vieni a lui con la tua fame, e con lui cerchi la tua pace.

Quando il vostro amico parla liberamente, non temete il “no” nei vostri pensieri, né vi trattenete con il “sì”. E quando egli tace, il tuo cuore non smette di ascoltare il suo.

Perché nell’amicizia tutti i pensieri, tutti i desideri, tutte le aspettative nascono e si condividono senza parole, con una gioia che non ha bisogno di applausi.

Quando si lascia un amico, non si soffre;

Perché ciò che più ami in lui è forse più chiaro in sua assenza, così come la montagna appare più chiara all’alpinista dalla pianura.

E l’amicizia non dovrebbe avere altro scopo se non quello di approfondire lo spirito. Perché l’amore che cerca qualcosa di diverso dalla rivelazione del proprio mistero non è l’amore, ma una rete fusa: e solo l’inutile viene catturato.

E lasciate che il vostro meglio sia per il vostro amico. Se deve conoscere il riflusso delle vostre maree, fategli sapere il diluvio.

Che cos’è un amico se lo cerchi solo per ammazzare le ore?

Cercatelo per vivere le ore con lui.

Perché è lì per soddisfare i vostri bisogni, ma non per riempire il vostro vuoto.

E nella dolcezza dell’amicizia ci siano risate e gioia condivisa.

Perché nella rugiada delle piccole cose il cuore trova il suo mattino e si rinfresca.

Dai ogni giorno la possibilità di essere il migliore della tua vita. (Mark Twain)

Non devi capire la vita

Non devi capire la vita,
sarà come una festa.
E lasciate che ogni giorno vi succeda
come un bambino che cammina
da ogni contrazione
può ricevere molti fiori.

Raccoglieteli e salvateli,
che non si presenta al bambino.
La tira tranquillamente fuori dai capelli,
dove amavano essere intrappolati,
e mantiene la cara giovane
…per nuove mani. (Rainer Maria Rilke)

Tale è la vita

Questa è la vita ed è così che devi prenderla, coraggiosamente, imperterrita e sorridente – nonostante tutto. (Rosa Luxemburg)

La base della felicità umana

La canzone così popolare di Goethe: “Ich hab mein’ Sach auf nichts auf nichts stellen” (ho impostato la mia proprietà sul nulla), in realtà dice che solo dopo che l’uomo è stato cacciato da tutte le possibili pretese e rifiutato alla nuda, mezza esistenza, partecipa a quella pace della mente che è alla base della felicità umana, in quanto è necessario trovare il presente, e quindi tutta la vita, piacevole. Proprio per questo motivo, dobbiamo sempre ricordare che oggi arriva ma una volta e mai più. Ma pensiamo che arriverà di nuovo domani: domani, però, è un altro giorno che viene una volta sola. (Arthur Schopenhauer)

Vedi solo con il cuore

Si vede bene solo con il cuore, l’essenziale è invisibile agli occhi. (Antoine-de-Saint-Exupéry)

Addio

La vita è un continuo addio. Ogni sera diciamo addio a una giornata, spesso con un sospiro di sollievo, ma spesso con dolore. (Ricarda Huch)

Fonte: http://www.gedichte-zitate.com/beruehmte-zitate.html, scaricato il 28 marzo 2020, citazioni famose

Articoli recenti

Tutti gli articoli

Partecipate al Bistrò dei racconti

Non dispongo di un indirizzo e-mail

Se desiderate ricevere gli inviti ai vari eventi del Bistrò dei racconti e contributi specifici sul tema, iscrivetevi alla nostra newsletter.


I dati saranno utilizzati esclusivamente ai fini della trasmissione degli inviti e dei vari contributi e non saranno in alcun modo inoltrati a terzi. L’iscrizione alla newsletter può essere revocata in qualsiasi momento (ulteriori informazioni in merito alla protezione dei dati).