Bambini collocati in istituti

Migliaia di bambini sono stati sistematicamente umiliati, soggetti a punizioni corporali e maltrattati fisicamente e in parte anche sottoposti a abusi sessuali in istituti statali, religiosi e privati. Molti bambini collocati coattivamente in istituti erano costretti al lavoro minorile e sfruttati, a discapito della formazione scolastica. Dal momento che mancavano controlli sistematici da parte dello Stato, in questi istituti chiusi i bambini erano abbandonati al loro destino, senza difese. Nella maggior parte dei casi gli abusi non sono stati puniti. Molti ex bambini collocati in istituti raccontano di esperienze traumatiche, di violenze e sevizie.

Hostettler, Otto (2010): Düstere Jahre (Beobachter 10/2012).

Partecipate al Bistrò dei racconti

Non dispongo di un indirizzo e-mail

Se desiderate ricevere gli inviti ai vari eventi del Bistrò dei racconti e contributi specifici sul tema, iscrivetevi alla nostra newsletter.


I dati saranno utilizzati esclusivamente ai fini della trasmissione degli inviti e dei vari contributi e non saranno in alcun modo inoltrati a terzi. L’iscrizione alla newsletter può essere revocata in qualsiasi momento (ulteriori informazioni in merito alla protezione dei dati).