Tutti gli articoli

Buone notizie per le persone con prestazioni complementari


Il contributo di solidarietà ha portato ad una riduzione delle prestazioni complementari per alcune delle persone interessate. Questi fondi ridotti possono ora essere richiesti indietro. Vi informeremo su come farlo.

Se i beneficiari di prestazioni complementari hanno ricevuto il contributo di solidarietà di CHF 25’000.-, in alcuni casi il loro patrimonio ha superato l’importo che ha un ruolo nel calcolo delle prestazioni complementari . Le loro prestazioni supplementari sono state pertanto ridotte.

I politici volevano cambiare questa situazione: Un’iniziativa parlamentare ha chiesto che il contributo di solidarietà non abbia alcun ruolo nel calcolo delle prestazioni supplementari. I tagli di EL già effettuati dovrebbero essere cancellati e rimborsati. Questa iniziativa e la relativa modifica della legge è stata adottata dal Consiglio nazionale e dal Consiglio degli Stati in dicembre. Il termine referendario per la modifica della legge è scaduto inutilizzato l’8 aprile 2020.

Dal 1° maggio 2020, il beneficio ridotto può essere recuperato dall’ente che lo ha rilasciato. Nella maggior parte dei casi, sarà il fondo di compensazione.

Le prestazioni complementari sono già state ridotte nel 2014 e nel 2015 grazie al versamento dell’aiuto d’urgenza della Catena della Solidarietà alle vittime di misure assistenziali forzate. Trattandosi di prestazioni di una fondazione privata, queste riduzioni non sono coperte dalla modifica di legge. Non devono essere rimborsati.

Possono essere presentate nuove domande

Il termine ultimo per la presentazione di nuove domande di contributo di solidarietà è il 1° novembre 2020. Il modulo e le direttive possono essere richiesti in anticipo all’Ufficio federale di giustizia (tel. +41 58 462 4284; https://www.bj.admin.ch/bj/it/home/gesellschaft/fszm.html. Ci terremo aggiornati e forniremo informazioni e pubblicheremo qui le nuove linee guida e i nuovi moduli di richiesta non appena saranno disponibili.

Articoli recenti

Tutti gli articoli

Partecipate al Bistrò dei racconti

Non dispongo di un indirizzo e-mail

Se desiderate ricevere gli inviti ai vari eventi del Bistrò dei racconti e contributi specifici sul tema, iscrivetevi alla nostra newsletter.


I dati saranno utilizzati esclusivamente ai fini della trasmissione degli inviti e dei vari contributi e non saranno in alcun modo inoltrati a terzi. L’iscrizione alla newsletter può essere revocata in qualsiasi momento (ulteriori informazioni in merito alla protezione dei dati).